Orologi di Lusso

Manutenzione degli orologi di lusso: 10 consigli

Un orologio di lusso non si possiede, si custodisce. Questo perché è un piccolo prodigio di tecnica e arte destinato a durare più della stessa vita di una persona, continuando a rappresentare per generazioni qualità, tradizione, innovazione, bellezza. Per questo la manutenzione degli orologi di lusso non è solo essenziale per garantire il loro funzionamento ottimale nel tempo, ma rappresenta anche un rituale di cura e rispetto verso questi straordinari capolavori di ingegneria e design. Ecco i consigli di Elysium, il nuovo punto di riferimento per gli orologi di lusso a Milano che tratta come veri capolavori i migliori Rolex, Cartier, Patek Philippe, Audemars Piguet: il meglio dal mondo degli orologi di lusso. 

1. Controlli regolari presso un orologiaio esperto

Un controllo professionale ogni 3-5 anni è fondamentale per mantenere gli orologi di lusso in condizioni ottimali. Durante questi controlli, un orologiaio esperto, in un laboratorio specializzato come quello di Elysium, effettuerà una serie di operazioni precise e indispensabili: la verifica della precisione del movimento, la lubrificazione dei componenti per ridurre l’attrito e prevenire l’usura, e la sostituzione di parti usurate o danneggiate. Un aspetto chiave è anche la verifica dell’impermeabilità, fondamentale per prevenire danni da umidità.

2. Evitare l’esposizione ai magneti

I campi magnetici possono influenzare negativamente il movimento del vostro orologio, portando a malfunzionamenti o imprecisioni nel tempo. Anche alcuni oggetti quotidiani come smartphone, tablet, laptop possono essere fonti di campi magnetici e talvolta, con il tempo, possono intaccare la precisione dell’orologio. Per prevenire queste esposizioni, è consigliabile tenere l’orologio in un luogo sicuro, lontano dal contatto prolungato con queste fonti. Se sospettate che il vostro orologio sia stato magnetizzato, un orologiaio qualificato può smagnetizzarlo, ripristinando la sua funzionalità.

3. Attenzione ad acqua e umidità

Anche se molti orologi di lusso vantano una resistenza all’acqua, è cruciale non superare i limiti di profondità specificati dal produttore e assicurarsi che la corona sia ben avvitata prima di ogni immersione. È importante anche sciacquare l’orologio con acqua dolce dopo l’esposizione all’acqua salata, per evitare corrosioni. Inoltre, evitare il contatto con l’acqua in presenza di orologi non specificatamente progettati per essere impermeabili, specialmente nel caso di orologi d’epoca, i cui sigilli potrebbero non essere più efficaci come un tempo.

4. Pulizia regolare

Una pulizia delicata ma regolare è fondamentale per mantenere l’orologio non solo esteticamente gradevole ma anche funzionale. Utilizzate un panno morbido per pulire la cassa e il vetro, evitando l’uso di sostanze chimiche che potrebbero danneggiare i materiali. Per le maglie di un bracciale in metallo o per aree difficili da raggiungere, potete utilizzare un pennello a setole morbide. Questo tipo di manutenzione può prevenire l’accumulo di sporco che potrebbe finire all’interno del meccanismo, causando danni o riducendo la precisione.

5. Custodia adeguata

Quando non indossate il vostro orologio, è importante conservarlo in una custodia progettata per proteggerlo. Questa accortezza è particolarmente importante per gli orologi rari o d’epoca, i quali possono essere più suscettibili ai danni. Una buona custodia non solo protegge l’orologio da urti e graffi ma anche da polvere e umidità, due elementi che possono compromettere seriamente il funzionamento del meccanismo interno.

6. Evitare gli urti

La delicatezza intrinseca di molti orologi di lusso richiede una cura particolare durante l’uso quotidiano. Attività fisiche intense, sport o qualsiasi situazione che potrebbe esporre l’orologio a forti urti dovrebbero essere evitate. Gli impatti possono danneggiare non solo l’estetica dell’orologio, a causa di graffi o ammaccature, ma anche il delicato meccanismo interno, compromettendone la precisione o, nel peggiore dei casi, causandone il malfunzionamento.

7. Attenzione agli sbalzi di temperatura

Gli estremi termici e i cambiamenti rapidi di temperatura possono avere effetti negativi sugli orologi di lusso. L’esposizione diretta a fonti di calore può causare l’espansione dei materiali, mentre il freddo intenso può ridurre la lubrificazione interna, influenzando negativamente le prestazioni. È consigliabile mantenere l’orologio in un ambiente con una temperatura costante e moderata.

8. Sostituzione della batteria per orologi al quarzo

Nel caso di orologi al quarzo, una batteria scarica non solo ferma l’orologio ma può anche causare la fuoriuscita di sostanze chimiche dannose per il meccanismo. Una sostituzione tempestiva della batteria, effettuata da un professionista, può prevenire questi problemi, assicurando che l’orologio continui a funzionare senza interruzioni.

9. Cura del cinturino

Il cinturino dell’orologio richiede una cura specifica a seconda del materiale. I cinturini in pelle dovrebbero essere tenuti lontani dall’acqua e da fonti di calore diretto per prevenire l’asciugamento e la crepa. Cinturini in metallo o materiali sintetici dovrebbero essere puliti regolarmente per rimuovere residui di sudore e sporco. Una manutenzione adeguata del cinturino non solo prolunga la sua vita ma mantiene anche l’aspetto estetico dell’orologio.

10. Rivolgersi sempre a professionisti specializzati in orologi di lusso

Per qualsiasi tipo di riparazione o regolazione, è imprescindibile affidare il vostro orologio solo a orologiai qualificati e certificati dal produttore. Questo assicura che tutte le riparazioni o sostituzioni di parti siano eseguite secondo gli standard più elevati, preservando l’autenticità e il valore del vostro orologio.

Proprio per questo motivo Elysium è il vostro nuovo punto di riferimento per il mondo degli orologi di lusso a Milano: siamo orologiai certificati Rolex, Cartier, Patek Philippe, Audemars Piguet e tanti altri brand unici, icone del lusso. Vi aspettiamo.

articoli correlati

Orologi di Lusso