DiamantiDiamanti Sostenibili

Diamanti finti? No, sintetici!

Quando pensiamo ai diamanti, immaginiamo gemme splendenti, simboli di amore eterno e bellezza. Tuttavia, c’è spesso confusione tra diamanti naturali e quelli creati in laboratorio. Chiamarli “diamanti finti” è un errore comune, ma ingiusto. Scopriamo insieme la bellezza e le qualità dei diamanti creati in laboratorio.

Origine dei Diamanti Sintetici

I diamanti sintetici sono creati in laboratorio utilizzando tecnologie avanzate. Esistono principalmente due metodi di produzione:

  1. Metodo HPHT (High Pressure High Temperature): Riproduce le condizioni naturali di formazione dei diamanti, applicando altissime pressioni e temperature a un seme di carbonio.
  2. Metodo CVD (Chemical Vapor Deposition): Utilizza gas ricchi di carbonio che si depositano su un substrato, formando un diamante strato per strato.

Questi processi consentono di creare diamanti di alta qualità in tempi relativamente brevi e senza dover ricorrere all’estrazione mineraria.

Caratteristiche fisiche dei diamanti sintetici

Dal punto di vista chimico e fisico, i diamanti sintetici sono quasi identici ai diamanti naturali. Entrambi sono costituiti da carbonio cristallizzato in una struttura cubica, che conferisce loro una durezza eccezionale (10 sulla scala di Mohs). Le differenze sono spesso rilevabili solo con strumenti sofisticati:

Sussiste tra loro una leggera differenza in termini di difetti e imprecisioni. I diamanti naturali possono infatti presentare inclusioni naturali, piccoli difetti che si formano durante la crescita. I diamanti sintetici, invece, possono contenere tracce dei metalli utilizzati nei processi di produzione o altre caratteristiche specifiche del metodo CVD.

Qualità estetiche e costo

I diamanti sintetici non sono “finti” ma veri e propri diamanti, con una bellezza e una brillantezza che possono rivaleggiare con quelle dei diamanti naturali. Il prezzo dei diamanti sintetici tende ad essere più accessibile, grazie ai costi di produzione inferiori e all’assenza delle spese associate all’estrazione mineraria. Questo rende i diamanti sintetici una scelta attraente per chi desidera una gemma di alta qualità senza spendere cifre eccessive.

Impatto ambientale ed etico dei diamanti sintetici 

Uno degli aspetti più importanti dei diamanti sintetici è il loro impatto ambientale ed etico. 

La produzione di diamanti sintetici ha un impatto ambientale significativamente inferiore rispetto a quella dei diamanti naturali, poiché non richiede l’estrazione mineraria. Questo processo, infatti, evita la distruzione dell’ambiente naturale, riducendo drasticamente l’inquinamento delle acque e il consumo di risorse preziose. Di conseguenza, si preservano meglio gli ecosistemi e si riducono le emissioni di sostanze nocive nell’ambiente. Inoltre, dal punto di vista etico, i diamanti sintetici rappresentano una scelta più responsabile. Non sono associati ai gravi problemi di sfruttamento del lavoro minorile o ai conflitti armati, spesso noti come “diamanti di conflitto”, che affliggono l’industria dei diamanti naturali. Seppure, bisogna evidenziare, anche i diamanti naturali possono essere estratti in modo eticamente sostenibile e con rispetto delle popolazioni locali. 

I diamanti sintetici sono dunque particolarmente attraenti per i consumatori che desiderano fare acquisti più sostenibili e consapevoli, garantendo che le loro scelte non contribuiscano a perpetuare situazioni di ingiustizia sociale o violenza. 

Riconoscimento e Certificazione

Riconoscere un diamante sintetico può essere difficile senza strumenti specializzati. Tuttavia, entrambi i tipi di diamanti possono essere certificati da istituti gemmologici riconosciuti, come il Gemological Institute of America (GIA). Le certificazioni forniscono informazioni dettagliate sulla caratura, colore, chiarezza e taglio del diamante, garantendo l’autenticità e la qualità della gemma.

Acquistare un diamante sintetico a Milano 

I diamanti sintetici offrono un livello eccellente in termini di bellezza, qualità e sostenibilità. Non sono semplicemente un’alternativa ai diamanti naturali, ma rappresentano una scelta consapevole e moderna per chi desidera una gemma straordinaria senza compromessi etici o ambientali. La loro produzione controllata e le caratteristiche fisiche identiche ai diamanti naturali li rendono una soluzione eccellente per gioielli di alta classe: quanto è chic rispettare il pianeta senza rinunciare al lusso e alla bellezza?

In definitiva, più che parlare di “diamanti finti”, dovremmo celebrare i diamanti sintetici per ciò che sono: un’innovazione tecnologica che ci permette di godere della bellezza dei diamanti in modo etico e sostenibile. 

Vieni a scoprire la nostra incredibile collezione di diamanti sintetici a Milano, presso la gioielleria Elysium.

articoli correlati

Diamanti